Ripensare il design interno della casa partendo dal colore

Hai intenzione di rinnovare l’arredamento presente nel tuo appartamento e vuoi conoscere tutte le ultime tendenze in fatto di interior design? Nessun problema: il 2018 si prospetta come un anno colorato e vivace e ricco di novità.
È quanto emerge osservando alcune delle idee presentate al Salone del Mobile tenutosi a Milano quest’anno.

Salone del mobile Milano

Elegante e moderno esempio dal Salone del Mobile di Milano

Le proposte scelgono per gli elementi d’arredo nuance dai colori particolari, intensi e vitaminici.
Se il tuo sogno è sempre stato quello di inserire nella zona living o in camera da letto un pezzo di design o un mobile di una tinta specifica, questo è il momento giusto per realizzare il tuo progetto ed essere alla moda.

Ad ispirare tale corrente di pensiero per quanto concerne l’arredamento d’interni è l’idea, sempre più diffusa, che il colore possa influire sul benessere psicofisico dell’individuo. Chi segue questo principio utilizza i colori freddi come il verde e l’azzurro, che richiamano la natura e gli elementi, per arredare spazi dedicati al riposo e all’intimità come il bagno e le camere da letto.
Le zone giorno, invece, presenteranno nuance più vibranti e accese ispirate ai colori caldi come il giallo, l’arancione e il rosso.

Cucina 1

Le nuance su cui puntare nel 2018 per una casa arredata con stile

Ma quali sono i nuovi colori che presto spunteranno sulle riviste di home decor e di design d’interni? La tendenza vuole ambienti decorati nei toni del blu e dell’arancione, anche abbinati assieme.

Il giallo può essere scelto per ravvivare una zona living arredata con tinte neutri e delicate.

Tendenza del giallo

Un’idea da provare subito può essere quella di inserire nello studio o nel living oggetti di design dalle forme ricercate o elementi di tappezzeria come poltrone e sedie scegliendole in colorazioni inedite come un tenue lilla o un eclettico rosa.

Le tendenze più in voga per il 2018 se vuoi cambiare arredamento

Se i nuovi orizzonti cromatici non bastano a soddisfare la voglia di nuovo che si respira nell’aria, puoi dare un’occhiata ad alcuni nuovi trend decisamente interessanti.

Tappezzerie e divani nel 2018 si rivestono di un’allure chic grazie alla scelta del velluto.
Punta su colori rilassanti come il blu, il bordeaux o il petrolio.

cameretta azzurra e arancioContinua anche il filone legato agli elementi d’arredo di recupero o presunti tali. Prendi ispirazione dai loft newyorchesi per creare spazi che mescolino con sapienza e gusto alcuni elementi industriali ad altri di ispirazione più retro.
Questa tendenza è facilmente applicabile anche in bagno, grazie a piastrelle che ricordano quelle in voga negli anni Settanta o all’uso della carta da parati anche nel box doccia. Il risultato sarà una stanza vintage solo nell’aspetto perché dotata di tutti i comfort possibili e immaginabili propri del 2018. Echi Seventies sono individuabili anche nel rinnovato amore che l’interior design nutre riguardo a stampe e grafismi.

Se negli ultimi anni ti eri abituata a stampe e tessuti con pattern di ispirazione vintage, preparati a valutare decorazioni di questo tipo anche per il pavimento o le pareti. Ultima ma non meno importante tendenza è quella che vuole accessori che presentino tocchi color oro od ottone. Basterà posizionare piccoli elementi in alcune zone strategiche della casa come l’ingresso o il salotto per dare immediatamente un aspetto sofisticato e moderno alla tua casa. Provare per credere.

Blu e petrolio